Palermo - TanPaNormi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Palermo

Resti e monumenti di tutte – ma proprio tutte – le epoche, l’itinerario arabo-normanno dell’Unesco, i musei d’arte antica, sacra e moderna, le feste, i riti e le tradizioni, il cibo di strada ed i mercati, le meraviglie di una cucina meticcia, il mare, i giardini arabi, l’amicizia e l’accoglienza, l’incrocio delle culture e delle religioni, la capitale della cultura, il Gattopardo, le fontane e le piazze, i pupi, i carretti, Mondello, l’Orto Botanico: tutto questo e molto altro è Palermo, la Ziz punica, fiore del Mediterraneo, o Panormus, la città romana tutto porto, o ancora la Balarm degli Arabi. E i Normanni, gli Svevi, gli Angioini, gli Aragonesi, gli Spagnoli, i Borbone, costruttori di mirabìlie all’ombra delle quali vivere la vita di ogni giorno. Palermo, città riscoperta: dai suoi abitanti, a passeggio lungo via Maqueda; dai turisti, in numero sempre maggiore, in giro tra i colori di Ballarò o a crogiolarsi al sole sui gradini del Teatro Massimo.
Palermo multiculturale, set unico di Manifesta, la biennale itinerante europea di arte contemporanea, Palermo che si scopre e svela i suoi segreti con leVie dei Tesori.
Palermo dei palermitani.
Palermo del mondo.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu